Il carrello è vuoto
Cassa

Serve Aiuto?

+41 91 682 11 27

News

Sicurezza: cosa ci si deve chiedere in azienda

04/04/2017

I responsabili aziendali ormai devono essere consapevoli della questione cyber security e non possono più ignorarla delegando il reparto IT.

È chiaro che per le aziende è difficile rimanere al passo con la tecnologia e gli aggiornamenti e spesso ci sono delle gravi lacune nelle conoscenze e su dove si trovano i dati ed i workload.

Che domande deve porsi ogni responsabile aziendale:

Abbiamo il controllo su Internet delle cose?

Tutti i dispositivi che ne fanno parte memorizzano dati sul loro uso, sull’utente e a volte anche dati finanziari, l’anno scorso sono stati realizzati i primi attacchi che ne hanno sfruttato le vulnerabilità.

Cosa comportano per l’azienda i dispositivi connessi?

Ci sono pro e contro per l’uso di dispositivi IoT in azienda, molti necessitano di essere collegati alla rete aziendale col rischio che venga esposta ad attacchi.

Quale sarà l’evoluzione dei ransomware?

Gli attacchi ransomware saranno sempre più pericolosi e Symantec ISTR ha registrato che sono cresciuti del 35%.

Il machine learning può essere d’aiuto?

Dato che pishing e clicking sono ancora gli attacchi più efficaci, però i malware stanno migliorando notevolmente ed in tempi rapidi, bisogna capire quali tecniche vengono sfruttate e comprendere se il maching learning possa fare qualcosa potrebbe aiutare a difendersi.

L’automazione invece?

L’automazione potrebbe alleggerire i compiti più noiosi ed il tempo utilizzato Visti i possibili scenari futuri, le imprese devono essere sicure di saper gestire almeno le basi della sicurezza, come l’uso di password corrette per evitare l’accesso alla rete di estranei e cosa più importante capire qual è il metodo migliore per portare la sicurezza al di là dell’end point e proteggere tutti i fondamentali della rete.